"Se c’è scritto che due pesci debbano incontrarsi, non servirà al mare essere cento volte piu grande"

Si, la penso così. Vorrei fortemente fosse sempre così e credere sempre in un destino buono che non sorride beffardo quando “manchi” la tua occasione ma che accompagna con lo sguardo tenero di un gigante il nostro incedere imbranato, e che tutte le cose belle importanti non ci siano tolte per una mancanza di tempo spazio e coincidenze, ma mi immagino che quel pesce nuoti tutto quel mare per trovare  quel che cerca per incontrare l’oggetto promesso, destinato. Certo non deve mancare una caparbietà d’azione un sogno, un progetto per raggiungere la mèta che sennò la corrente da sola non basta.

E poi si non c’è mare non c’è montagna cantava qualcuno, che non si possa guadare che non si possa salire…

Parto dal positivo, da quello che c’è ma respiro in grande. 

Riprendere, riprendersi…

Penso che oggi sia una buona giornata, spesso mi alzo e non ho la sensazione di scegliere, ma mi pare come di essere sui binari di un treno in cui basta solo spingere e si va, allora tutto quel che mi succede viene messo nel mio tritacarne ed è un bombardamento, figlie cosette da fare da sistemare, un dai! sbrigati! vestiti! infilati! , mangia! ecc una serie di azioni, random noiose. Ma sempre c’è qualcosa che mi dice Simo puoi fare meglio, puoi avere piu cuore, puoi mettere piu attenzione in quello che fai, allora oggi dico faccio una cosa che mi costringe a stare ferma dopo aver portato le mie bimbe a scuola, sistemo un po il pc, le mail riguardo qualche foto riprendo in mano il mio vecchio e dimenticato blog, che 

è lo specchio della trascuratezza che ho per le mie cose e per le mie passioni, e mi rimetto qui, come a ricominciare. E mi viene in mente una frase che ho visto nelle mie mattine distratte su una bacheca della scuola delle mie bimbe mentre cercavo il menù della mensa 

Comincio da quella frase che è di Cesare Pavese

" L’unica gioia al mondo è cominciare, è bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante"

E io mi auguro il buon vento dei naviganti per questo anno e per questo mio momento di vita

Le fiabe non insegnano ai bambini che i draghi esistono, loro lo sanno già che esistono. Le fiabe insegnano ai bambini che i draghi si possono sconfiggere.  G.K. Chesterton. Buona fine anno scolastico piccola mia!

Le fiabe non insegnano ai bambini che i draghi esistono, loro lo sanno già che esistono. Le fiabe insegnano ai bambini che i draghi si possono sconfiggere.
G.K. Chesterton. Buona fine anno scolastico piccola mia!

Il nostro tesoro

Il nostro tesoro

Questo ancora nn lo avevo presentato qui “creativita vegetariana” l’ultima fatica di Alessandro Boscolo Agostini e mia!!! Yuppi!!!

Questo ancora nn lo avevo presentato qui “creativita vegetariana” l’ultima fatica di Alessandro Boscolo Agostini e mia!!! Yuppi!!!

Vara li tutta sola è palese le manco vero Alessandro Boscolo Agostini

Vara li tutta sola è palese le manco vero Alessandro Boscolo Agostini

Blu: blu a me all’orecchio arriva la rima di Tu. Chi pensava che fossi ancora tu? Sopra, oltre,attraverso, ancora tu che poi sei sempre li anche quando non ti guardo anche quando nn mi accorgo e son distratta , eppure… Blu

Blu: blu a me all’orecchio arriva la rima di Tu. Chi pensava che fossi ancora tu? Sopra, oltre,attraverso, ancora tu che poi sei sempre li anche quando non ti guardo anche quando nn mi accorgo e son distratta , eppure… Blu

Nebbia: Avvolgi i miei rami secchi con la tua coperta di ovatta nascondi ció che è lontano e che vuol sparire con la tua coltre spessa, rinsalda le mie radici affinchè nn mi manchi la terra sotto ai piedi e la linfa arrivi fino all’ultima gemma dormiente culla il mio sonno fino alla nuova primavera. Attendo di vestirmi con un nuovo colore…

Nebbia: Avvolgi i miei rami secchi con la tua coperta di ovatta nascondi ció che è lontano e che vuol sparire con la tua coltre spessa, rinsalda le mie radici affinchè nn mi manchi la terra sotto ai piedi e la linfa arrivi fino all’ultima gemma dormiente culla il mio sonno fino alla nuova primavera. Attendo di vestirmi con un nuovo colore…

Va bene, disse guardandola negli occhi faro silenzio, comincia piano e parlami di te me ne staró ad osservarti senza alcuna fretta ho tutto il tempo che vuoi.

Va bene, disse guardandola negli occhi faro silenzio, comincia piano e parlami di te me ne staró ad osservarti senza alcuna fretta ho tutto il tempo che vuoi.

Cominciamo bene cioccolato, frolla e pere….

Cominciamo bene cioccolato, frolla e pere….

Tags: cake food eggs pear